Menu Chiudi

motivatEyoUth per contrastare la dispersione scolastica

Dal Rapporto dell’Osservatorio sulla dispersione scolastica del Comune di Milano, pubblicato nel giugno 2022, si legge che “la diffusione globale del Coronavirus e la gestione dell’emergenza sanitaria che ne è conseguita, hanno aperto uno scenario sociale inatteso, provocando un drastico cambiamento nella vita quotidiana delle diverse generazioni. Fra coloro che hanno subìto maggiormente le conseguenze della trasformazione dell’esperienza scolastica, ci sono gli studenti svantaggiati che, costretti in casa, hanno potuto in misura minore contare su device e connessione Internet adeguati a seguire le lezioni, così come sul supporto dei genitori, su spazi adatti alla concentrazione e allo studio, ecc. Tra i più esposti all’esclusione dalla DAD e allo sganciamento scolastico-educativo, le ricerche identificano gli studenti in condizione di svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale, anche coloro che hanno bisogni educativi speciali, disabilità e gli studenti già a rischio di abbandono scolastico”.

Già nel 2018 petit pas aps stava cercando di affrontare questa problematica in cooperazione con altre organizzazioni internazionali sensibili alla tematica e con il desiderio di voler trovare una soluzione congiunta.

Da qui è nato il progetto motivatheyouth che ha prodotto interessanti risultati di qualità, messi a disposizione degli insegnanti e degli operatori giovanili che lavorano con i giovani 18-24.

Condividiamo uno dei moduli del nostro lavoro congiunto, con la speranza che possa supportare gli addetti ai lavori e contribuire a diminuire il tasso di abbandono scolastico in Europa.

Se desideri consultare l’intero programma formativo direttamente dalla piattaforma online, clicca su questo link e seleziona la tua lingua.

Module1_all

Buon Lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *