Menu Chiudi

Nome Progetto: European Cultural Heritage Enterprise

Codice Progetto: 2018-2-CY02-KA205-001313

Ambito: YOUTH
Finanziato da: ERASMUS+
Applicant: Cross Culture International Foundation Cyprus CCIFC (CY)
Partners: PETIT PAS (IT); DANMAR COMPUTERS LLC (PL); THE UNIVERSITY OF TARTU (EE); TAVO EUROPA
(LT); DIGITAL IDEA (GR).

Target Group: YOUTH, YOUTH WORKERS e ORGANIZZAZIONI GIOVANILI
Descrizione: Attualmente, nell’Unione europea, oltre 300.000 persone sono impiegate nel settore del patrimonio culturale (CH). È stato stimato che circa il 90% dei posti di lavoro richiederà competenze digitali in futuro (EU2020). Pertanto, gli istituti di istruzione e formazione devono adattarsi all’ambiente in evoluzione e fornire formazione per migliorare le competenze e le conoscenze digitali. Il progetto ECHE (European Cultural Heritage Entrepreneurship) aiuta a sviluppare e valutare le capacità imprenditoriali per l’imprenditorialità nel patrimonio culturale (CHE) e migliorare le competenze digitali nei giovani sostenendo approcci di apprendimento personalizzati, apprendimento collaborativo e uso strategico delle TIC.
Particolare attenzione di questo progetto sarà rivolta ai giovani con minori opportunità (posizione rurale, basso, stato socioeconomico ecc.). In generale, il progetto sosterrà la cooperazione, promuoverà nuove attività per i giovani, migliorerà la coerenza e l’accettazione nelle comunità. L’obiettivo principale di questo progetto è l’innovazione. Le attività di questo progetto sono principalmente progettate per promuovere l’ECHE nei giovani con minori opportunità, che vivono nelle aree rurali, immigrati e rifugiati. I partecipanti svilupperanno competenze digitali, competenze civiche, consapevolezza culturale, ricerca, ricerca, creatività, innovazione, pensiero critico, flessibilità, auto-direzione, integrità,
leadership e responsabilità. Tutte queste abilità sono i cardini dello sviluppo personale dei partecipanti.

Gli obiettivi principali sono: 

Sviluppare soluzioni a favore della gioventù che combinino il trasferimento di conoscenze, l’acquisizione di nuove competenze con l’intrattenimento che promuovano le competenze di CHE per i giovani attraverso la collaborazione diretta e la coproduzione con i giovani disoccupati rappresentativi dei gruppi target.

Fornire informazioni ai giovani, ai responsabili delle politiche, ai ricercatori, agli insegnanti e al pubblico in generale sui risultati del progetto ECHE.

Migliorare la comunicazione e la cooperazione tra i partner del progetto.

Esistono tre approcci principali utilizzati per raggiungere gli obiettivi: il gioco “Be the architect of your life” sarà sviluppato e distribuito liberamente tra i giovani. Il gioco contribuirà ad apprendere nuove competenze, migliorare la cooperazione e l’uso strategico delle TIC.
Comprenderà scenari su come diventare un imprenditore nel campo del patrimonio culturale in Europa. ECHE Mobile App sarà sviluppata e distribuita liberamente tra i giovani. L’applicazione mobile porterà soluzioni innovative a un gran numero di persone e fungerà anche da “road map” per eventi come riunioni e giornate informative, corsi di formazione imminenti o seminari nell’area per ciascun utente.
ECHE policy paper sarà scritto e distribuito liberamente tra tutti i gruppi di interesse. Questo documento metterà in evidenza i diversi modi in cui i giovani (in particolare i gruppi a rischio) possono essere coinvolti nelle attività di ECHE nei prossimi anni.
E-Book and Future World” videos/animations. L’e-book e i video saranno interdisciplinari e aiuteranno ad acquisire nuove competenze e migliorare il pensiero concettuale.